Salta al contenuto
Rss



Palazzo Ferreri, meglio conosciuta, a seconda delle generazioni, come “Ca’ d’ Fassio” o “Ca’ del Masche”: oggi è in parte destinata ad uso ricettivo. La storia di questa villa sembra risalire alla metà del ‘700, quando veniva ancora adibita ad avamposto delle guardie del castello. Dato certo fu l’acquisto da parte del cavelier Alberto Ferreri, presunto figliastro del Re e Sindaco di PRalormo, il quale si adoperò nella seconda metà dell’Ottocento in un profondo intervento di ristrutturazione: fece realizzare il parco e recuperare le scuderie ma soprattutto fece costruire il salone delle feste, con la volta del soffitto affrescata dai rinomati F.lli Mossello di Montà d’Alba. Alla morte di questo la casa passò alla famiglia Blanc, lontani parenti del Cavalier Ferreri. Successivamente, e fino allo scoppio della II guerra mondiale la casa venne utilizzata quale caserma dei Carabinieri, dalle truppe tedesche e dalle brigate partigiane durante il secondo conflitto mondiale.




Inizio Pagina Comune di PRALORMO (TO) - Sito Ufficiale
Via Umberto I, 16 - 10040 PRALORMO (TO) - Italy
Tel. (+39)011.9481103 - Fax (+39)011.9481723
Codice Fiscale: 84502010014 - Partita IVA: 02007500016
EMail: posta@comune.pralormo.to.it
Posta Elettronica Certificata: protocollo@pec.comune.pralormo.to.it
Web: http://www.comune.pralormo.to.it


|